Autore: Mauro Bugari

Richiesta riparazione pensilina osimo stazione

—– Original Message ——–

Subject: Reclamo, richiesta riparazione pensilina osimo stazione
Date: Wed, 31 Oct 2018 13:11:17 +0100
From: Mauro Bugari
To: info@atmaancona.it,info@conerobus.it,cdqosimostazioneabbadia@gmail.com
Spett.li aziende,
la presente per chiedervi Vs rapida riparazione della presente pensilina, sita in via adriatica all’altezza del tabaccaio, recentemente devastata da uno squilibrato, inoltre colgo l’occasione per chiedervi nuovamente l’inserimento di altre 4 pensiline, 2 in un senso 2 nell’altro, lungo il tratto di ss16 che va dall’agip alla diagnostica marche, più volte richieste ma mai implementate.
Certi della Vs collaborazione e dell’esito positivo, porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Il segretario del consiglio di quartiere di Osimo Stazione Abbadia
Mauro Bugari

Verbale osimo stazione Abbadia 26 7 18

CONSIGLIO DI QUARTIERE OSIMO STAZIONE ABBADIA

VERBALE SEDUTA DEL 26-07-18

Oggetto: Insediamento del consiglio di quartiere

Giovedi 26 Luglio 2018 si è tenuta la prima riunione del Consiglio di Quartiere OSIMO STAZIONE ABBADIA Presso il CIRCOLO ABBADIA, convocato dall’ Amministrazione Comunale con provvedimenti prot. N.14763  del 05/06/2018  e prot. N.15162 del 08/06/2018 con i quali sono stati Proclamati eletti i Consiglieri di quartiere a seguito delle elezioni tenutesi il 03/06/2018

Tali provvedimenti davano atto che il Consiglio di quartiere OSIMO STAZIONE ABBADIA è composto da:

Presidente : GAZZELLA PIETRO

Vice Presidente: GATTO ROBERTO

Consiglieri: BUGARI MAURO, MASTRANGELO ANGELO, RENZI ANDREA, SCARPONI ANDREA 

Assenti: NESSUNO

Hanno partecipato in rappresentanza del Comune di Osimo: 

Il Sindaco: Simone Pugnaloni; Assessori: Pagliarecci, Gatto, Andreoli; Consiglieri: Campanari, Sabbatini, Bordoni, Giacchetti; Comandante Polizia Municipale Osimo Galassi  

Assenti: Vice Sindaco Pellegrini; Assessori: Glorio, Bernardini, Cardinali

Il consiglio è stato aperto dal Sindaco alle ore 21.30 

Il Presidente ha nominato come segretario: BUGARI MAURO

Dopo la presa d’atto e la convalida degli eletti, il Presidente ha presentato ai membri dell’amministrazione e ai cittadini i nuovi componenti del Consiglio di Quartiere in carica per i prossimi 5 anni. 

Il Sindaco ha poi chiesto ai cittadini di esporre le problematiche della frazione.

Abbadia:

  1. Variante Abbadia, By pass in progetto dal 2006. 
  2. Incuria su strade e su aree verdi, potatura Pini su Via Corticelli e rifacimento manto stradale. 
  3. Illuminazione comunale su campetto.

Amm.ne: sulla questione by pass è presente una piccola minoranza che non la vuole, il progetto quindi è andato in ricorso e per il momento resta accantonato. 

Asfaltatura Via Corticelli a Settembre, area giochi e luci con oneri di urbanizzazione delle nuove costruzioni che nasceranno in Via Papa Giovanni Paolo II

Osimo Stazione:

  1. Incuria su strade e su aree verdi, su querce secolari, su pista ciclabile e su Via Fratelli Bandiera
  2. Campetto vicino la scuola elementare, la rete di contenimento del pallone è rotta, la rete di recinzione pure e mancano i cestini, proponiamo un temporizzatore per la luce a gettoni, e di togliere il lucchetto che attualmente costringe i ragazzi a passare da un buco fatto sulla recinzione, il che non ottempera né alle norme di sicurezza né al rispetto della legalità.
  3. I Bagni pubblici della Stazione sono chiusi da troppo tempo. 
  4. Viabilità SS16, riduzione inquinamento e più sicurezza, spostamento mezzi superiori alle 7,5 t su autostrada, dati Anas del 27-01-17, forniti dalla Consigliera Bordoni, segnalano 22000 auto di cui 900 veicoli pesanti, velocità media 70km/h. Indagini Arpam segnalano attenzione ai livelli di inquinanti nell’aria. I cittadini chiedono di riattivare i semafori rallentatori e di integrarli con telecamere di sorveglianza a Nord in entrata e a sud in uscita che contano i veicoli e calcolano le medie di velocità acquisendoli con sistemi informatici, e di modificare la viabilità in modo da ridurre gli inquinanti nell’aria molto alti nella zona.
  5. Parco Urbano, preoccupazione per troppa vicinanza delle piante, e per la manutenzione. Viene segnalata l’esigenza di predisporre in fase di piantumazione un sentiero che attraversa la collina, e uno sgambatoio per cani già approvato in c.c., collegare Via Tito Speri con Via Quintino Sella per fare senso unico e guadagnare parcheggi.
  6. Via Agnelli, i residenti lamentano il disagio arrecatogli dal parcheggio Imeter utilizzato come area per scuole guida, non adatto essendo un’area pubblica e vicino ad abitazioni.
  7. Messa in sicurezza del territorio per scongiurare altre alluvioni, lavori di manutenzione fossi e sul fiume Aspio, Scaricalasino
  8. Sicurezza dei cittadini contro i crimini e vandalismi

Amm.ne: 

Su Via Fratelli Bandiera l’area è sotto sequestro giudiziario e non è possibile il taglio dell’erba, potrebbe farsene carico il Comune ma poi averne l’onere i cittadini.

Accordo con alcuni soci di Libera caccia per manutenzione apertura e chiusura campetto e bagni pubblici della Stazione. 

Questione viabilità, la società autostrade non ha autorizzato il passaggio dei mezzi pesanti, e chiede il pagamento del pedaggio all’amministrazione che fatica a mettere a bilancio. Le strisce pedonali saranno verniciate con pittura fluorescente, la rotatoria ha superato l’ultimo step prima della gara di appalto che partirà a settembre. Chiederanno un tavolo di confronto con i Comuni limitrofi, enti proprietari strada e prefetto, per cercare di risolvere il problema viabilità, cambiando segnaletica della rotatoria  a San Rocchetto e spostando i mezzi pesanti diretti in Ancona sulla cameranense, previa parere favorevole dei commercianti della zona.

Questione scuole guida in Via Agnelli area parcheggio Imeter, cercheranno di spostare l’area in una zona industriale fuori dai centri abitati e non in aree pubbliche.

Il comune di Osimo in accordo con la Regione Marche finanzierà un progetto di una pista ciclabile che attraversa Osimo Stazione e che porta direttamente al mare.

Sicurezza del territorio, la Regione Marche ha delegato la competenza al Consorzio di Bonifica  per le vasche di espansione.

Variante Nord e Ponte Baldini, finanziato dalla Regione Marche, tempi di consegna entro dicembre 2019.

Parco Urbano, la manutenzione sarà affidata all’ azienda realizzatrice per 5 anni, con copertura assicurativa per le piante che moriranno, ovvero verranno rimpiazzate, il sentiero è stato già delimitato, lo sgambatoio è ancora da decidere dove meglio posizionarlo. La proposta di collegare Via Tito Speri con Via Quintino Sella, non è fattibile, in quanto è presente un grosso dislivello tra le due vie che non ne permette la realizzazione. 

Sicurezza della frazione, saranno implementate in zona chiesa Abbadia,  piazzale palestra e stazione ferroviaria, telecamere di sorveglianza.

 La seduta si è conclusa alle ore  23.45

              Il Segretario   Il Presidente

            Bugari Mauro               Gazzella Pietro